envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Il ruolo delle madri nella società Vienna, Austria

Dal 28 febbraio al 2 marzo il Centro di conferenze Hohewand ha organizzato un seminario sulla famiglia dal titolo “Mut zur Familie” (“Coraggio per la famiglia”).

Le giornate avevano la finalità di mettere a fuoco il positivo compito delle madri di oggi. I conferenzieri, quasi tutte donne sposate e con figli, hanno messo in luce una nuova dimensione nel ruolo della donna nella famiglia e nella società.

Nella sua conferenza, Marina Gudenus, madre di sei figli, ha messo in rilievo la ‘riscoperta’ e un maggior riconoscimento da parte della società del compito del padre e della madre. «Oggi – ha spiegato – si parla di più di educazione, si discute sui valori da trasmettere ai figli e si parla con franchezza dei problemi che possono sorgere». Alexandra Schwarz, anch’essa madre di sei figli, in un workshop molto dinamico, ha esposto vantaggi e svantaggi di compaginare l’attenzione alla famiglia con una professione fuori casa.

Ehrentraud Sailer ha intitolato il suo intervento “Famiglia e mezzi di comunicazione”. La signora Sailer ha fondato un centro di opinione che da alcuni anni opera con molto successo nell’ambito dei mass media.

Il seminario ha avuto anche una conferenza del professor Cris Graas, che ha spiegato il termine ‘Chiesa domestica’, usato nella Costituzione apostolica Gaudium et spes, e ha dissertato sul matrimonio come vocazione cristiana.

Infine Assunta Mensdorff, esperta in questioni di etica familiare e madre di cinque figli, ha svolto una conferenza sulla comunicazione tra marito e moglie e sull’impegno necessario per mantenere giovane l’amore. Il pubblico presente ha dimostrato il suo apprezzamento con un grande applauso alla fine della conferenza.

Romana, Nº 36, Gennaio-Giugno 2003, p. 161.