envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

BOSTON (Stati Uniti) Mary Ann Glendon a Bayridge

Lo scorso 3 febbraio la Prof.ssa Mary Ann Glendon ha tenuto una conferenza dal titolo “Le lezioni di Pechino” presso la Residenza Bayridge. La Prof.ssa Glendon è stata invitata dal consiglio di direzione del Centro per illustrare ad un gruppo di studentesse l’esperienza della Conferenza Mondiale sulla Donna, organizzata dall’ONU e svoltasi a Pechino. Mary Ann Glendon, Professoressa della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Harvard, ha presieduto la delegazione della Santa Sede presso la conferenza.
La Prof.ssa Glendon ha sottolineato la necessità di difendere la Dichiarazione dei Diritti Umani promulgata dall’ONU nel 1948, mostrando come oggi questo documento sia di fatto messo in discussione dai paesi industrializzati, ostinatamente protesi a reinterpretarne il contenuto sostanziale, fondato sul concetto di dignità della persona, inserendovi un’impostazione derivata dalle ideologie materialiste più in voga. Ha inoltre descritto gli sforzi compiuti dalla Santa Sede per informare la stampa internazionale sullo svolgimento della Conferenza di Pechino e le contrastanti reazioni incontrate.
In conclusione, la Glendon ha espresso la propria gratitudine verso il Santo Padre per le linee guida fatte pervenire ai membri della Delegazione della Santa Sede. In particolare, per il consiglio di dialogare con tutti e non solo con i più vicini ai principi della Chiesa.
La giornata si è conclusa con un dibattito. Seguendo la consuetudine di Bayridge, di premiare ogni anno una donna che si sia distinta in modo speciale, Marie Oates, direttrice della Residenza, ha offerto alla Prof.ssa Glendon un regalo commemorativo.

Romana, Nº 22, Gennaio-Giugno 1996, p. 107-108.