envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Notizia bibliografica

E' in libreria la seconda edizione di Consacrazione & missione del sacerdote, opera di Mons. Alvaro del Portillo, apparsa per la prima volta nel 1970 presso le edizioni Palabra di Madrid col titolo Escritos sobre el sacerdocio e successivamente tradotta e pubblicata in diverse lingue. L'edizione uscita nei mesi scorsi in Italia, a cura delle edizioni ARES di Milano, e in Spagna, per i tipi della Rialp, contiene anche una Presentazione redatta da Mons. Javier Echevarría, Vicario Generale dell'Opus Dei.
L'Autore raccoglie in questo volume, il cui contenuto è stato ampliato nella presente edizione, alcuni degli articoli pubblicati negli anni immediatamente successivi al Concilio, che rispecchiano parte dei contributi di Mons. del Portillo ai lavori conciliari, in qualità di Segretario della Commissione che preparò il decreto Presbyterorum Ordinis.
I vari capitoli del libro sono come variazioni su un unico tema, costituito dalla riflessione attorno al decreto sul ministero e la vita dei presbiteri, la cui chiave di lettura è individuata nell'"intimo e profondo legame esistente fra consacrazione e missione" del sacerdote: se la missione del sacerdote fosse svincolata dalla consacrazione, non sarebbe altro che funzionalismo; ma, d'altra parte, la consacrazione dev'essere contrassegnata dall'effettivo impegno per compiere la missione che da essa deriva.
Il volume contiene preziosi chiarimenti sugli aspetti essenziali del sacerdozio ministeriale, corredati spesso da riferimenti alla storia della stesura del decreto Presbyterorum Ordinis.
Una delle novità di maggior spicco offerte della nuova edizione è il testo della conferenza Sacerdoti per una nuova evangelizzazione, pronunziata dal Prelato dell'Opus Dei presso l'Università di Navarra a conclusione dell'XI Simposio Internazionale di Teologia sul tema: «La formazione dei sacerdoti nelle circostanze attuali». Il capitolo è tra quelli che più si diffonde sulla spiritualità sacerdotale, di cui Mons. del Portillo traccia un'ampia panoramica, arricchita da riferimenti e citazioni tratte dagli scritti del Fondatore dell'Opus Dei, dalla singolare forza espressiva e ricchezza teologica.

Romana, Nº 12, Gennaio-Giugno 1991, p. 157.

Invia ad un amicoInvia ad un amico