envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Partecipazione alla X Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi

Mons. Javier Echevarría ha partecipato, come membro di nomina pontificia, alla X Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si è tenuta dal 30-IX-2001 al 27-X-2001, sul tema “Il Vescovo, servitore del Vangelo di Cristo per la speranza del mondo”. Offriamo di seguito il riassunto del suo intervento, tenuto l’8-X-2001 e pubblicato sull’”Osservatore Romano”.

«L’Instrumentum laboris, al n. 74, si riferisce ai rapporti tra Vescovi quando sono presenti in un territorio diverse Chiese «sui iuris» oppure una Prelatura personale o un Ordinariato militare. I loro rapporti con le Chiese locali debbono esprimere necessariamente l’unità della Chiesa, che è «unità di comunione». Le Prelature personali si collocano in questo contesto di communio e non possono essere considerate come strutture «alternative» alle Chiese particolari bensì al loro servizio, in quanto, nel portare a compimento le peculiari opere pastorali per le quali esistono, di per sé convergono armonicamente con la pastorale ordinaria delle Chiese locali in cui sono presenti e sono perciò orientate all’edificazione della medesima ed unica Chiesa di Cristo. Tale convergenza è una realtà intrinseca alla natura ecclesiologica di queste istituzioni, anche perché i fedeli di una Prelatura personale – come quelli di un Ordinariato militare – sono al contempo fedeli della Chiesa locale in cui vivono.

»La complessità del mondo contemporaneo genera molteplici fenomeni di carattere transregionale, i quali richiedono peculiari risposte pastorali. Quando siffatti fenomeni presentano caratteristiche adeguate, una Conferenza Episcopale potrebbe proporre alla Santa Sede, in conformità con gli auspici del Concilio Vaticano II, l’erezione di una Prelatura personale di ambito nazionale avente lo scopo di integrare l’azione pastorale delle Diocesi interessate, come venne segnalato anche dall’Esortazione Apostolica Ecclesia in America».

Romana, Nº 33, Luglio-Dicembre 2001, p. 165-166.