envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

UNIV 2015: Amicizia e cittadinanza

Duemilacinquecento studenti dei cinque continenti hanno trascorso la Settimana Santa e la Pasqua a Roma in occasione del «Forum UNIV 2015 - Amicizia: la figura di una nuova cittadinanza». Mercoledì 1 aprile gli universitari hanno partecipato all’udienza generale di Papa Francesco. Il Santo Padre ha salutato gli studenti incoraggiandoli – con parole di san Josemaría – «a crescere nell’amicizia con il Signore, perché “quel che occorre per raggiungere la felicità non è una vita comoda, ma un cuore innamorato” (Solco, n. 795)». Alla fine dell’udienza il Forum ha donato al Papa un quadro della Fuga della Sacra Famiglia in Egitto, a dimostrazione della vicinanza degli studenti ai cristiani che subiscono persecuzioni in parecchie aree del mondo.

Per lo stesso motivo, nei giorni dell’incontro, sono stati raccolti fondi a favore dei cristiani perseguitati in Medio Oriente, da destinare ai rifugiati del Libano.
La studentessa cilena Florencia Cordero, che ha presieduto UNIV 2015, ha sottolineato che la 48ª edizione del Forum ha proposto ai partecipanti di «riflettere sull’amicizia come chiave per costruire una nuova società, in un momento nel quale la superficialità ci fa accontentare di poco, con vincoli fragili che indeboliscono la qualità della vera compagnia».

Il Forum ha organizzato numerose manifestazioni culturali – conferenze, colloqui, gruppi di studio, tavole rotonde –, mettendo in particolare evidenza il campo delle lettere e delle arti. Lo scrittore italiano Alessandro D’Avenia, i professori David O’Connor e Craig Iffland, e la professoressa keniana Elizabeth Gachenga sono stati alcuni dei conferenzieri.

Il Forum risale a 48 anni fa. Nacque nel 1968 per impulso di san Josemaría Escrivá. L’incontro è un’occasione per conoscere la città di Roma seguendo le orme della storia della Chiesa fin dai primi secoli. La prelatura dell’Opus Dei organizza attività di formazione cristiana che si intrecciano con le attività culturali di questo evento internazionale.

Romana, Nº 60, Gennaio-Giugno 2015, pag. 117.