envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Un Congresso nella Pontificia Università della Santa Croce

“Il processo giudiziario richiede persone equilibrate, tecnicamente ben preparate e dedicate alla loro funzione”; d’altra parte, “l’applicazione delle pene in via amministrativa deve essere rispettosa degli elementi essenziali del giusto processo”. In queste due frasi si possono riassumere le conclusioni del Congresso su Il processo penale e la tutela dei diritti nell’ordinamento canonico, organizzato dalla Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce, che ha avuto luogo a Roma nei giorni 25 e 26 marzo.

Al Congresso hanno partecipato, fra gli altri, mons. Joaquín Llobell, professore di Diritto processuale nell’Università della Santa Croce, il prof. Carlo Gullo, avvocato della Rota, il prof. Kenneth Pennington, dell’Università Cattolica d’America, e mons. Velasio De Paolis, C.S., Segretario del Tribunale Supremo della Signatura Apostolica. I lavori del congresso si sono conclusi con una tavola rotonda sulle esperienze nell’applicazione di norme e sanzioni in casi giudiziari recenti.

Romana, Nº 38, Gennaio-Giugno 2004, p. 79-80.

Invia ad un amicoInvia ad un amico