envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Libri su Mons. Escrivá e sull'Opus Dei

A Lisbona, a cura delle Ed. Prumo/Rei dos Livros, ha visto la luce una nuova biografia del Fondatore dell'Opus Dei. Ne è autore il sacerdote Hugo de Azevedo, dottore utriusque iuris e autorevole saggista. Il libro si intitola Uma Luz no Mundo. Vida do Servo de Deus Monsenhor Escrivá de Balaguer; ha quattrocento pagine illustrate con numerose fotografie e si avvale di una ricca documentazione, soprattutto relativamente ai viaggi compiuti da Mons. Escrivá in Portogallo.

A Madrid è uscita la 4ª edizione di Opus Dei. Vida y obra del Fundador Josemaría Escrivá de Balaguer, dello storico tedesco Peter Berglar, a cura delle Ed. Rialp.

La medesima editrice, in preparazione del cinquantesimo anniversario di Cammino —il libro più diffuso di Mons. Escrivá, la cui prima edizione risale al 29 settembre 1939—, ha pubblicato il volume Estudios sobre Camino, che raccoglie in 364 pagine gli studi di 17 specialisti sulla storia, l'incidenza e il contenuto teologico di questo vero best-seller della spiritualità. Ricordiamo che in cinquant'anni esso ha avuto 220 edizioni in 37 lingue, per un totale di 3.431.664 copie.

Tra gli articoli raccolti in questo volume, da segnalare il contributo di Mons. Alvaro del Portillo, Prelato dell'Opus Dei, dal titolo "Significado teológico-espiritual de Camino".

Romana, Nº 7, Luglio-Dicembre 1988, p. 301.