envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

En la tierra como en el cielo, il primo libro su mons. Javier Echevarría, di Álvaro Sánchez León

Il libro En la tierra como en el cielo [Come in cielo così in terra] (Rialp), del giornalista Álvaro Sánchez León, racconta, attraverso 45 interviste, la vita del secondo successore di san Josemaría alla testa dell’Opus Dei, Javier Echevarría. Questo primo libro sul precedente prelato dell’Opus Dei è stato presentato il 1° marzo a Madrid.


Durante la presentazione l’autore ha spiegato di aver cercato di «ricostruire la vita di mons. Javier Echevarría (1932-2016) attraverso 45 interviste a persone che sono vissute con lui o che hanno avuto rapporti con lui, come alcuni parenti, amici, collaboratori, e altre come il prefetto della Casa Pontificia, Georg Gänswein, o il cardinale di Madrid, Carlos Osoro».


Sánchez León (Siviglia, 1979) ha detto che il libro raccoglie «storie con anima, cuore e vita» del vescovo Javier Echevarría, mettendo in risalto «la sua umanità, la portata della sua missione pastorale e i progetti che ha promosso nel mondo, a dimostrazione del suo impegno per il futuro della società».


Il volume, con un prologo dell’attuale prelato dell’Opus Dei, mons. Fernando Ocáriz, comprende una radiografia dei 22 anni nei quali mons. Javier Echevarría è stato alla guida della Prelatura. Narra anche la sua relazione con san Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Papa Francesco.


Sánchez León ha poi fatto osservare che questo libro «non è una biografia né una agiografia. È un collage giornalistico che fa un panorama dei caratteri salienti di una persona buona che si è impegnata a migliorare questo nostro mondo contemporaneo».


Inoltre, ha affermato che En la tierra como en el cielo si rivolge a un pubblico molto vasto, che può trovare in esso uno stimolo attraente per vivere la vita a tre dimensioni: «Il mio protagonista si è imbattuto prima in Dio e poi in san Josemaría, ed entrambi gli incontri furono determinanti, sia sul piano umano che soprannaturale».

Romana, Nº 66, Gennaio-Giugno 2018, p. 158-159.

Invia ad un amicoInvia ad un amico