envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

I cinquant’anni dall’inizio dell’attività dell’Opus Dei in Paraguay

Trascorsi 50 anni dall’inizio dell’attività dell’Opus Dei in Paraguay, il 7 aprile ha avuto luogo una cerimonia commemorativa ad Asunciόn, alla quale hanno preso parte circa 450 persone. Durante l’evento, tenutosi nel centro riunioni dello Shopping Mariscal Lόpez della città, è stato presentato il documentario San Josemaría e il Paraguay: alcune testimonianze. Sono intervenuti: il vicario dell’Opus Dei in Paraguay, Rev. Dott. Luis Caballero; l’autore del documentario, Juan Martín Ezratty; e una giornalista del luogo, Patricia Lafuente, che ha dato la propria testimonianza sull’influenza positiva del messaggio di san Josemaría nella sua vita.

Il lavoro stabile dell’Opus Dei in Paraguay ebbe inizio il 21 gennaio 1962, per espresso desiderio del fondatore e su richiesta dell’allora nunzio apostolico, Mons. Martini, che era un profondo amico di colui che oggi è il venerabile servo di Dio, Mons. Álvaro del Portillo. In questi cinquant’anni sono state numerose le iniziative sorte per volontà dei fedeli dell’Opus Dei in Paraguay. Tra esse si contano residenze universitarie ad Asunciόn, centri di formazione per professionisti, club di liceali e parecchie attività educative e assistenziali.

Romana, Nº 58, Gennaio-Giugno 2014, p. 134-135.