envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Benedizione della prima pietra della parrocchia di San Josemaría ad Alcorcón, Madrid (Spagna)

Lo scorso 26 giugno, dies natalis di San Josemaría, Mons. Joaquín María López de Andújar, Vescovo di Getafe, ha celebrato la Santa Messa nella scuola Fuenllana di Madrid e poi ha benedetto la prima pietra di una parrocchia dedicata a San Josemaría.

All’Eucaristia erano presenti numerose persone: le famiglie degli alunni delle scuole Andel e Fuenllana, opere di apostolato corporativo dell’Opus Dei, oltre agli abitanti dei paesi della zona: Alcorcón, Getafe, Móstoles, Leganés, Fuenlabrada e Pinto.
Alla fine della Messa il Vescovo, accompagnato dal parroco e da molte famiglie presenti, si è spostato sul terreno dove sorgerà il nuovo tempio: “Ti chiediamo – ha detto, rivolgendosi a San Josemaría – che questa pietra che oggi collochiamo veda sorgere molte pietre vive per il bene della Chiesa”.

Si tratta di una pietra circolare che ha una cavità al centro, in cui è stata adattata un’urna dentro la quale è depositato il verbale della Benedizione e della collocazione della prima pietra, i nomi dei 154 bambini battezzati fino a quel giorno nella nuova parrocchia e dei quasi quaranta bambini che hanno ricevuto quest’anno la Prima Comunione. Sono stati inclusi anche alcuni quotidiani del giorno, alcune monete in corso, una immaginetta con reliquia di San Josemaría e il medaglione commemorativo della Canonizzazione del Santo titolare.
L’1-XI-2008 il Comune di Alcorcón aveva ceduto il terreno per la costruzione di questo tempio. In un anno il progetto definitivo è stato approvato dal Comune e dal Vescovado.

La nuova parrocchia è ubicata in via Copenaghen, tra l’Università Re Juan Carlos e l’Ospedale di Alcorcón, in un quartiere giovane che già conta più di 20.000 abitanti.

Romana, Nº 51, Luglio-Dicembre 2010, p. 384.