envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Libri su San Josemaría

Le visite mariane nella Città Eterna.

Cosimo Di Fazio è l’autore di Itinerari di contemplazione. “Le visite mariane di San Josemaría nella Città Eterna” , pubblicato a Roma dalla Casa editrice “Iride per il Terzo Millennio”. Seguendo le numerose visite mariane fatte da San Josemaría dal momento del suo arrivo a Roma fino alla morte (1946-1975) si percepisce la fede e l’affetto filiale con cui il Fondatore dell’Opus Dei si metteva nelle mani della Madonna.

L’itinerario comprende circa quaranta luoghi di culto (santuari, eremi, chiese, cappelle e immagini in Roma e nei suoi dintorni), che San Josemaría visitò con un fiducioso amore alla Madre di Dio, raccomandandole la Chiesa, il Romano Pontefice, le sue figlie e i suoi figli nell’Opus Dei, ecc.

Alcuni di essi sono molto noti, come la Salus Populi Romani, un’immagine che si trova nella Basilica di Santa Maria Maggiore, o la Grande Madre di Dio sul Ponte Milvio. Il libro contiene anche parecchie immagini di quei luoghi.


□□□

Josemaría Escrivá begegnen

Mons. Rolf Thomas è l’autore di Josemaría Escrivá begegnen, Sankt Ulrich Verlag, Augsburg 2010. Questo sacerdote tedesco è stato per molti anni uno stretto collaboratore del Fondatore dell’Opus Dei e ora rievoca i suoi ricordi personali di quel periodo romano. Le sue impressioni mettono in evidenza la personalità di San Josemaría: la sua prudenza e l’arte di governo, inteso come un servizio a tutti gli uomini, e il suo carisma pedagogico, perché riusciva a sintetizzare le sue esperienze di vita in frasi espressive di grande profondità umana e divina.

“Begegnen” è una parola tedesca che si può tradurre col participio del verbo passare. Si arriva così a ricalcare il titolo di un’opera di San Josemaría (È Gesù che passa), che in tedesco suona “Christus begegnen” .


□□□

Scrivendo Cammino, la storia di un classico della spiritualità

Writing the Way, the Story of a Spiritual Classic. Lo scrittore statunitense Russel Shaw dà in questo libro tutta una serie di informazioni di base intorno alla stesura dell’opera più diffusa di San Josemaría, Cammino, nei difficili anni della guerra civile spagnola, oltre a interessanti spiegazioni teologiche e ascetiche. Il volume è stato pubblicato da “Scepter Publishers” (New York) nel 2010.


□□□

Tra le braccia del Padre
I Took You in My Arms. Reflections on Divine Filiation by Josemaría Escrivá. Questa è la traduzione in inglese del libro italiano Tra le braccia del Padre. Si tratta di una antologia del 2010, con note del sacerdote don Andrea Mardegan. Questa edizione inglese, sempre del 2010, è stata realizzata dal “Midwest Theological Forum” (MTF) di Chicago.

L’antologia comprende testi di San Josemaría attraverso i quali fa capire come la filiazione divina, fondamento della vita spirituale dei fedeli dell’Opus Dei e sorgente di gioia per un cristiano, aiuta ciascuno a scoprire che Dio è sempre con lui e guida i suoi figli con infinito amore e misericordia.


□□□

Una libertà da vivere

È un’altra antologia di testi di San Josemaría sulla libertà, elaborata dal Rev. Andrea Mardegan. In origine, nel 2004, il libro fu pubblicato in italiano dalle “Edizioni Paoline”; ora, nel mese di maggio, “Cobel Ediciones” ha realizzato la traduzione in castigliano.


□□□

San Josemaría e l’Università

Tra gli eventi per festeggiare i suoi 30 anni, il 3 maggio, durante una seduta accademica che ha avuto luogo nell’Auditorium David Mejía Velilla, l’Università de la Sabana ha presentato la prima edizione colombiana di San Josemaría y la Universidad, già pubblicato dall’Università di Navarra nel 1993.

Il libro include, in ordine cronologico, vari discorsi accademici del Fondatore dell’Opus Dei tra il 1960 e il 1964; di seguito è riproposta l’omelia pronunciata da San Josemaría nel Campus dell’Università di Navarra l’8 ottobre 1967, intitolata “Amare il mondo appassionatamente”, e l’intervista concessa nel 1967 alla rivista Gaceta Universitaria “L’Università a servizio della società di oggi”.

A questi testi, il volume colombiano aggiunge due contributi di Mons. Javier Echevarría, Gran Cancelliere dell’Università de La Sabana: la prefazione e una intervista concessa alla rivista Nuestro Tiempo dell’1-II-2000.

Tre collaborazioni chiudono questa edizione: una del Dottor Octavio Arizmendi Posada, primo Rettore dell’Università; la seconda del Maestro David Mejía Velilla (alla cui memoria è dedicato il menzionato Auditorium); la terza, infine, è del Vice Gran Cancelliere dell’Università, Mons. Hernán Salcedo Plazas.

Romana, Nº 50, Gennaio-Giugno 2010, p. 154-155.