envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Alcune novità editoriali

Il 25 maggio, all’Hotel El Embajador di Santo Domingo, è stata presentata la prima edizione dominicana di Cammino, con una conferenza del filosofo Tulio Espinosa. All’incontro, oltre a tante altre personalità, erano presenti l’Arcivescovo, Card. López Rodríguez, e il Nunzio Apostolico, Mons. Józef Wesolowski. Fu proprio all’Hotel Embajador che San Josemaría prese alloggio quando, nel 1970, dovette trascorrere un giorno a Santo Domingo a causa di un contrattempo verificatosi durante un viaggio dal Messico alla Spagna.
A Nairobi la casa Editrice Scepter ha messo in vendita, nel mese di marzo, una nuova edizione keniana di 2.000 copie di The Way of the Cross (Via Crucis) .

Di Solco è stata pubblicata a Hong Kong (Spring Publications) la 2ª edizione in cinese tradizionale con una tiratura di 1.500 copie.
La Corporación de Estudios y Publicaciones di Quito ha pubblicato la prima edizione ecuadoriana di Forgia. È stata presentata il 20 aprile al Centro Riunioni Simón Bolívar di Guayaquil: l’Arcivescovo, Mons. Antonio Arregui, ha fatto alcune considerazioni di carattere teologico sui pensieri che compongono il libro.

In aprile la casa editrice parigina Le Laurier ha pubblicato la terza edizione francese di È Gesù che passa. Di questo stesso libro l’Ares (Milano) ha pubblicato la nona edizione italiana.

Nel seminario Družina, dell’Arcidiocesi di Lubiana, è stata pubblicata in giugno, in sloveno, l’omelia “Zvestoba Cerkvi” (“Lealtà verso la Chiesa”). In Brasile, l’editrice Quadrante ha pubblicato l’omelia Amar al mundo apasionadamente, con un commento di Pedro Rodríguez.

Un cammino attraverso il mondo, un’antologia di testi di San Josemaría Escrivá pubblicata alla fine del 2008 da Lindau (Torino), è stata oggetto di riunioni di presentazione, durante il primo semestre di quest’anno, ad Alcamo (Trapani), Agrigento, Verona, Torino, Roma e Milano. Curatore del volume è il Rev. John Paul Wauck, professore di letteratura e di comunicazione della fede alla Pontificia Università della Santa Croce.

La raccolta spagnola di Notizie Cristiane “Testimoni del XXI secolo”, diretta da Joaquín Monrós, ha incluso tra i suoi numeri l’opuscolo San Josemaría Escrivá. Amar a Dios en lo ordinario, scritto da Pedro Estaún Villoslada, con disegni di María de los Ángeles Jiménez de Anta. La pubblicazione è avvenuta all’inizio dell’anno.

A Roma ha avuto luogo la presentazione del libro Josemaría Escrivá, santo, pubblicato da Ares, che riunisce i documenti più importanti della causa di canonizzazione del Fondatore dell’Opus Dei. Ne è autore colui che è stato il Postulatore della causa, Mons. Flavio Capucci. Del libro, pubblicato in italiano nel 2008, in questo semestre è apparsa un’edizione spagnola.

Francisco Varo, professore ordinario di Sacra Scrittura all’Università di Navarra, ha pubblicato, nel contesto dell’Anno Paolino, il libro Alegres con esperanza. Textos de San Pablo meditados por San Josemaría (Rialp, Madrid). In queste pagine, Varo studia e commenta un elenco di 37 passi delle lettere di San Paolo che San Josemaría preparò nel 1933 e che utilizzò spesso per la sua orazione personale e per la sua predicazione.

Romana, Nº 48, Gennaio-Giugno 2009, p. 121-122.