envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Viaggi pastorali

Asturie, dal 4 al 6 luglio

Il Prelato dell’Opus Dei è stato nelle Asturie dal 4 al 6 luglio, invitato dall’Arcivescovo di Oviedo, Mons. Carlos Osoro, in occasione della celebrazione dell’Anno Giubilare della Croce degli Angeli e della Croce della Vittoria. La visita è cominciata venerdì 4 nel santuario della Vergine di Covadonga. Sabato 5 il Prelato ha celebrato la Santa Messa nella Cattedrale di Oviedo con l’Arcivescovo e alla fine ha pregato davanti al Santo Sudario e alle due croci giubilari.
Quel giorno e il successivo, Mons. Javier Echevarría ha avuto alcuni incontri pastorali con numerose persone e le ha incoraggiate a pregare per il Papa Benedetto XVI, che in quel momento stava per partire alla volta dell’Australia per presiedere la Giornata Mondiale della Gioventù.




Sud-Est asiatico e Oceania, dal 12 luglio al 5 agosto
Nuova Delhi (India), dal 12 al 14 luglio. Sabato 12 luglio il Prelato è arrivato a Nuova Delhi. Quella stessa mattina ha visitato la Cattedrale, dove ha potuto pregare davanti al Santissimo esposto nell’ostensorio; poi ha salutato diverse autorità ecclesiastiche. Nei due giorni successivi ha ricevuto numerose persone. Lunedì 14 a mezzogiorno è partito alla volta di Hong Kong.

Hong Kong e Macao (Cina), dal 14 al 18 luglio. Durante i tre giorni di permanenza a Hong Kong e Macao ha avuto diverse riunioni con fedeli dell’Opus Dei, cooperatori, amici e molte altre persone che partecipano alle attività di apostolato e di formazione promosse dalla Prelatura, anche in altri luoghi del Sud-Est asiatico, come Cina continentale e Taiwan. Il giorno 15 ha fatto visita al Cardinale Arcivescovo di Hong Kong, Mons. Joseph Zen, e il 16, a Macao, è andato a pregare in un tempio dedicato alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo, la cui memoria la Chiesa festeggiava proprio quel giorno.

Australia e Nuova Zelanda, dal 18 al 27 luglio. I primi tre giorni che il Prelato ha trascorso in Australia hanno coinciso con gli ultimi giorni di permanenza del Papa a Sydney, e si sono svolti secondo il calendario previsto per la Giornata Mondiale della Gioventù (GMG). Terminate le attività della GMG, Mons. Echevarría ha avuto una serie di incontri con i fedeli della Prelatura e con persone che sono solite partecipare alle attività apostoliche dell’Opus Dei. Martedì 22 è andato a Melbourne, dove si è incontrato con l’Arcivescovo, Mons. Dennis Hart. Ha anche benedetto una statua di San Josemaría, che è stata collocata nella chiesa di St. Mary Star of the Sea (Santa Maria Stella Maris) . La mattina dopo è partito diretto ad Auckland, in Nuova Zelanda. Il giorno 25 è ritornato a Sydney e ha incontrato il Cardinale Arcivescovo metropolita, Mons. George Pell. Il 26 luglio ha avuto un incontro con circa tremila persone in The Dome, un’ampia sala nei pressi del Parco Olimpico. La mattina dopo è partito per le Filippine.

Manila (Filippine), dal 27 luglio al 1° agosto. Il Prelato dell’Opus Dei è arrivato a Manila nel pomeriggio del 27 luglio. Il giorno dopo è andato a salutare il Nunzio Apostolico, Mons. Edward Joseph Adams, e ha ricevuto diversi gruppi di persone. Nei giorni seguenti ha avuto una serie di riunioni con i fedeli della Prelatura e con molte altre persone nel SMX Convention Center, nel Teatro Aguinaldo e alla University of Asia and the Pacific.

Singapore e Malaysia, dal 1° al 3 agosto. A Singapore, in momenti diversi, ha avuto colloqui con piccoli gruppi di giovani e famiglie. La mattina di sabato 2 ha fatto visita all’Arcivescovo, Mons. Nicholas Chia, e nelle prime ore del pomeriggio ha partecipato a una numerosa riunione di catechesi a Orchid Country Club, nei dintorni della città. Domenica 3 si è trasferito a Johor Bahru, nel Sud della Malaysia, per dedicare l’altare dell’oratorio di Bukit Tiram House, un nuovo centro dell’Opus Dei, dove avranno luogo le attività di formazione cristiana.

Bombay (India), dal 3 al 5 agosto. Proveniente da Singapore, il Prelato è arrivato a Bombay nella notte del 3 agosto. Il giorno dopo ha visitato il Santuario di Our Lady of the Mount (“Nostra Signora del Monte”) e ha ricevuto vari gruppi di persone che partecipano alle attività di formazione della Prelatura a Bombay.




Germania, dal 9 agosto al 6 settembre

A partire dal 9 agosto, Mons. Javier Echevarría ha trascorso alcuni giorni di riposo e studio a Solingen (Germania). Da là, il 23 agosto, si è recato a Zonnewende, un centro di attività formative dell’Opus Dei in Olanda, per stare alcune ore con i fedeli della Prelatura che partecipavano a vari corsi di formazione. Inoltre il 28 ha visitato alcuni membri dell’Opera nella Residenza Schweidt di Colonia. In questa stessa città, il 30 agosto, è stato ricevuto dal Cardinale Arcivescovo di Colonia, Mons. Joachim Meisner. In quei giorni ha potuto fare anche una romeria al santuario mariano di Maria Rast, vicino a Kreuzweingarten. Allo stesso modo, nella Cripta della Cattedrale di Colonia, ha pregato davanti alle tombe dei Cardinali Frings e Höffner. Mercoledì 3 settembre si è trasferito a Berlino, dove in un paio di giorni ha avuto riunioni con numerose persone. Il 5 settembre è ritornato a Colonia: ha ricevuto vari gruppi di persone ed è andato a pregare alla Schwarze Madonna nella Kupfergasse.




Saragozza e Torreciudad (Spagna), il 20 e 21 settembre

Sabato 20 settembre, a mezzogiorno, il Prelato è arrivato all’aeroporto di Saragozza. Dopo aver visitato la Madonna del Pilar, si è trasferito al Santuario di Torreciudad, dove ha fatto una romeria all’antica cappella, sulle orme di San Josemaría, che nel 1970 aveva fatto visita alla Madonna in veste di pellegrino. Ha avuto anche vari colloqui informali con diversi gruppi di persone. Ha fatto poi ritorno a Roma domenica 21, via Barcellona.




Parigi (Francia), dal 10 al 12 ottobre

Mons. Javier Echevarría è arrivato a Parigi venerdì 10 ottobre. La mattina di sabato 11 è andato nella chiesa di Rue du Bac per pregare davanti a Nostra Signora della Medaglia Miracolosa e per mettere ai suoi piedi le necessità della Chiesa e dell’Opus Dei. Nel pomeriggio ha avuto numerose riunioni con gruppi di persone. Domenica 12 ottobre, prima di rientrare a Roma, ha avuto altre riunioni con i fedeli della Prelatura.




Pamplona (Spagna), dal 23 al 27 novembre

Il Prelato dell’Opus Dei è arrivato a Pamplona domenica 23 novembre per stare un po’ con le persone (studenti, docenti e impiegati) dell’Università di Navarra e dimostrare loro il suo affetto dopo l’attentato terroristico subito pochi giorni prima.

Romana, Nº 47, Luglio-Dicembre 2008, pag. 270-272.