envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Una targa commemorativa di san Josemaría a Logroño (Spagna)

Il 1° dicembre 2006 una targa è stata collocata sulla facciata del n. 12 di via Sagasta a Logroño. Si tratta di un bassorilievo con l’effigie del Fondatore dell’Opus Dei e il seguente testo: “San Josemaría Escrivá. In questo edificio visse san Josemaría Escrivá con la sua famiglia dal 1915 al 1918 (4° piano a destra) e dal 1921 al 1925 (2° piano a destra)”. L’iniziativa era stata promossa dal vicesindaco della città, incaricato del restauro del centro storico di Logroño, e dalla direttrice dell’Ufficio Storico del Comune.

Inoltre il 16 gennaio 2007 una targa è stata posta nel luogo in cui san Josemaría, una mattina d’inverno, vide sulla neve le orme lasciate da un paio di piedi scalzi. Il luogo si trova all’altezza di un edificio di proprietà della Fondazione Caja Rioja in via Marchese di San Ni-cola. Il 21 dicembre 2006 il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ha approvato la posa, col testo che segue: “San Josemaría Escrivá. In questo luogo, tra il dicembre del 1917 e il gennaio del 1918, san Josemaría Escrivá scoprì la sua vocazione di donazione a Dio vedendo le orme lasciate sulla neve dai piedi scalzi di un religioso carmelitano che era passato da questa via”.

Romana, Nº 44, Gennaio-Giugno 2007, p. 147.

Invia ad un amicoInvia ad un amico