envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Concistoro Ordinario Pubblico per il voto di alcune Cause di Canonizzazione

Il 26 febbraio Sua Santità Giovanni Paolo II ha presieduto nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico un Concistoro Ordinario Pubblico di Cardinali per approvare le Canonizzazioni di vari Beati, fra cui quella di Josemaría Escrivá.

Dopo una preghiera introduttiva recitata dal Santo Padre, il Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi ha letto una breve relazione sulla vita e i miracoli di ogni Beato. Col parere unanime dei Cardinali in rappresentanza della Chiesa Universale, il Romano Pontefice ha dichiarato potersi procedere alla canonizzazione dei Beati presentati. In seguito il Papa ha indicato le date di canonizzazione e ha impartito la Sua Benedizione come Pastore Universale della Chiesa.

Le date stabilite per le cerimonie di canonizzazione sono: 19 maggio (Alonso de Orozco, Ignazio da Santhià, Umile da Bisignano, Paulina do Coração Agonizante de Jesús e Benedetta Cambiagio Frassinello), il 16 giugno (Pio da Pietrelcina), 30 luglio (Juan Diego), 31 luglio (Pedro de San José Betancurt) e 6 ottobre (Josemaría Escrivá de Balaguer).

Romana, Nº 34, Gennaio-Giugno 2002, p. 112-113.

Invia ad un amicoInvia ad un amico