envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Arequipa, Buenos Aires e Dublino Una lettera da meditare e diffondere

La pubblicazione della Lettera apostolica Novo millennio ineunte di Giovanni Paolo II è stata una buona opportunità per condividere gli obiettivi del Santo Padre. A questo scopo in parecchi Paesi sono state organizzate diverse iniziative per far conoscere il contenuto della Lettera, per studiarlo e per scambiare idee sul modo di mettere in pratica la chiamata universale alla santità.
Ad Arequipa, Perù, il Centro Culturale Wayrana ha organizzato un ciclo di conferenze rivolto a madri di famiglia e operatrici del mondo imprenditoriale, tenute dalla Dott.ssa Rocío Chirinos Montalbetti. Ci sono stati quattro incontri: “Contemplare Gesù Cristo”, “La santità, un programma di vita cristiana”, “Duc in altum: le sfide attuali del cristiano nel mondo” e “La famiglia cristiana chiamata a offrire un esempio convincente di vita secondo il progetto di Dio”.

Il Centro Culturale Arenales e la Residenza Universitaria La Ciudadela di Buenos Aires, in Argentina, hanno organizzato, per studentesse universitarie e degli ultimi anni delle scuole superiori, una convivenza di studio sulla Lettera apostolica di Giovanni Paolo II e sulla persona e le opere del Beato Josemaría Escrivá, nell’imminenza del centenario della sua nascita.

In Irlanda, studentesse delle varie università di Dublino e Galway si sono riunite in un fine settimana di febbraio nel Centro Universitario Carraigburn di Dublino per studiare e riflettere sul contenuto della Novo millennio ineunte. I lavori prevedevano seminari e tavole rotonde, per trattare temi come la santità personale, la diffusione della dottrina della Chiesa, lo studio e la figura del Papa.

Romana, Nº 32, Gennaio-Giugno 2001, p. 93-94.