envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Ordinazioni sacerdotali

Nel pomeriggio del 9 settembre, nella Basilica di Sant’Eugenio a Roma, Mons. Javier Echevarría ha conferito l’ordinazione sacerdotale a 21 diaconi della Prelatura dell’Opus Dei. La domenica precedente l’aveva conferita a Madrid ad altri tre diaconi della Prelatura, nella Basilica di San Michele. I nuovi sacerdoti provengono da: Argentina, Brasile, Cile, Spagna, Francia, Perù, Portogallo e Repubblica Democratica del Congo.

Mons. Echevarría, nell’omelia del 9 settembre [1], ha ricordato che “in questa celebrazione si riflettono il carattere trinitario ed eucaristico dell’anno giubilare”, poiché “il sacerdozio ministeriale è uno dei regali più grandi che la Santissima Trinità ha fatto agli uomini (...) e ha donato alla Chiesa quando Gesù istituì l’Eucaristia”.

Il Prelato dell’Opus Dei ha chiesto per i nuovi sacerdoti un cuore simile a quello di Cristo perché “la coscienza della personale fragilità non li allontani dalla dedicazione propria del ministero”, e ha chiesto a tutti i presenti di pregare la Santissima Trinità perché susciti nella Chiesa molte vocazioni al sacerdozio.

Se desidera leggere la versione completa di "Romana", può abbonarsi alla sua edizione cartacea.

[1] 1. Cfr Omelia, p.231

Romana, Nº 31, Luglio-Dicembre 2000, p. 225.

Invia ad un amicoInvia ad un amico