envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Posoltega (Nicaragua) Campo internazionale di lavoro

Universitari del Centro Studentesco Miravalles (Costarica), del Centro Universitario Villa Fontana (Nicaragua) e del Centro Universitario Entremares (Panama) hanno organizzato e svolto un camo di lavoro a Posoltega, in Nicaragua, una delle zone più colpite dall'uragano Mitch, in coordinamento con altri universitari, spagnoli, italiani e tedeschi. In totale, quasi cento universitari hanno impegnato parte delle loro vacanze estive in questa attività di servizio.

Il gruppo della Residenza Universitaria Albalat di Valenza (Spagna), ha collaborato alla costruzione di una scuola nel rione di «El Tanque»; assieme a loro hanno lavorato universitari del Nicaragua e del Costarica. Questi ultimi si sono occupati della scuola del luogo, sette aule costruite in legno con tetto di paglia o canne. In ogni «aula» i ragazzi facevano giornalmente scuola ai bambini.
Gli studenti venuti dall'Italia e dalle Canarie, con l'aiuto di quelli del Costarica e di Panama, hanno lavorato alla costruzione di case per i danneggiati dall'uragano e all'ampliamento di una scuola. Hanno dato inoltre lezioni ai bambini e organizzato per loro giochi ricreativi.

Il gruppo di tedeschi ha ristrutturato una scuola di Valle Real che si trovava in condizioni precarie.

In questi giorni è stato organizzato anche un Congresso Universitario Internazionale in cui ogni gruppo ha presentato una relazione sulle attività realizzate nei propri paesi nell'ambito sociale e accademico.

Romana, Nº 29, Luglio-Dicembre 1999, p. 279.