envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Manila (Filippine) Congresso Internazionale sulla Famiglia

Il primo Congresso Internazionale dell'Asia e del Pacifico sulla Famiglia si è svolto il 13 e 14 di agosto a Manila. Il Congresso, a cui hanno partecipato 1300 persone provenienti da dieci Paesi dei cinque continenti, è stato organizzato dalla Educhild Foundation, che è promossa da un gruppo di famiglie impegnate nell'organizzazione di Corsi di Orientamento famigliare basati sul "metodo del caso".

I conferenzieri, che provenivano da Stati Uniti, Francia, Spagna e Filippine, hanno sostenuto la necessità della rigenerazione del nucleo familiare per ristabilire i valori e le virtù indispensabili per far fronte all'attuale crisi sociale. Il Prof. Bernardo Villegas, Preside della Facoltà di Economia della University of Asia & the Pacific, ha chiarito che la diminuzione della popolazione, con il conseguente aumento proporzionale del numero degli anziani, non è un fattore positivo, neppure nei Paesi in cui è considerevolmente aumentata la qualità della vita. Da parte sua, il Prof. Jean-Didier Lecaillon, economista della Università di Parigi Val de Varne, ha affermato che la famiglia resta il miglior catalizzatore e produttore di capitale umano. Il Prof. Lecaillon ha anche ricordato che la pace e il benessere della famiglia deve essere l'obiettivo principale di economisti, politici e funzionari pubblici.
Il congresso, inaugurato dal Sindaco di Manila, Jose Atienza Jr, si è concluso con l'approvazione di una "Dichiarazione di Manila sulla Famiglia", in cui si afferma che è necessario arricchire e coltivare la vita famigliare come condizione indispensabile per lo sviluppo personale e collettivo nella società. Nella Dichiarazione è pure sottolineata l'importanza di stimolare la collaborazione fra i genitori e le scuole dei figli.

Romana, Nº 29, Luglio-Dicembre 1999, p. 278.