envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Prima pietra della Chiesa del Beato Josemaría Escrivá a Barbastro (Spagna)

Il 16 marzo 1997 è stata celebrata a Barbastro (Spagna), città natale del Beato Josemaría, la posa della prima pietra della chiesa che sarà il primo tempio dedicato in Spagna al Fondatore dell’Opus Dei.

Il Vescovo della diocesi, Mons. Ambrosio Echebarría ha detto: “Come Vescovo provo una soddisfazione molto grande, perché Barbastro era in debito col Beato che ho conosciuto personalmente. E’ un onore offrirgli questo tempio nella sua città natale di cui è figlio prediletto”.

E’ stata collocata un’urna con il documento di dedicazione del tempio, una medaglia del Beato, copie di quotidiani della provincia e alcune monete di corso legale. Nel testo del documento sono riportati alcuni dati e la motivazione della costruzione del tempio.

Il progetto è stato realizzato dall’architetto Heliodoro Dols, lo stesso che ha costruito il vicino santuario di Torreciudad. La superficie sarà di oltre 3.000 metri quadrati, distribuiti tra piano terra, primo piano e sotterranei. La chiesa potrà contenere circa seicento persone. All’interno dello spazio disponibile si farà anche una cappella più piccola.

Romana, Nº 25, Luglio-Dicembre 1997, p. 323.