envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Nuove edizioni delle opere del Beato Josemaría

Durante questo semestre, Cammino è stato ristampato in lingua bahasa-indonesiana, col titolo di Jalan (Sinag-tala, Giacarta).

Col titolo Batgoran è stato dato alle stampe per la prima volta Solco in coreano (Kuen-Bit, Seul), mentre in Ungheria è stato pubblicato, anch’esso per la prima volta, col titolo Barázda (Szent István Társulat, Budapest). In Polonia è apparsa la seconda edizione di questa stessa opera, col titolo Bruzda (Ksiegarnia Switego, Jacka-Katowice).

In Kenia ha visto la luce una nuova edizione di Friends of God (Focus Publications, Nairobi), opera editata per la prima volta anche a Nuova Delhi. In Argentina è stata pubblicata la prima edizione locale di Via Crucis (Quinto Continente, Buenos Aires).

Le Edizioni San Paolo, in Italia, hanno presentato una antologia di testi del Beato Josemaría col titolo Il lavoro rende santi. L’edizione, coordinata da Saverio Gaeta, include un’introduzione del Vicario della Prelatura dell’Opus Dei in Italia, Mons. Mario Lantini.

Romana, Nº 24, Gennaio-Giugno 1997, p. 113.