envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

MADRID (Spagna) Sfide per la donna nel mondo di oggi

È stato questo il titolo scelto da Janne Haaland Matlary, docente di Politica Internazionale dell’Università di Oslo, delegata del Vaticano all’ONU e membro del Pontificio Consiglio “Iustitia et Pax”, per la conferenza tenuta presso il Club Maraya, centro culturale madrileno rivolto specialmente alla donna.
La Prof.ssa Matlary ha parlato, tra l’altro, di come ha potuto rendere compatibile la famiglia —l’educazione di quattro figli— con un lavoro professionale di grande rilievo che la costringe spesso ad andare contro corrente.
Ha messo in evidenza come la cosa più importante della sua vita sia l’essere madre e come la sua presenza in famiglia sia la cosa migliore che può dare ai figli.
Riguardo al nuovo femminismo che va diffondendosi in Europa, ha affermato che è senz’altro più giusto di quello degli anni ‘60. Oggi, infatti, le donne che lavorano sanno valorizzare meglio la dedicazione alla famiglia. Ha inoltre evidenziato la profondità di quanto il Papa scrive sulla donna nell’enciclica Mulieris dignitatem, sostenendo che “il Papa ci conosce molto meglio di molti uomini e comprende bene i ruoli complementari della maternità e della paternità”.

Romana, Nº 22, Gennaio-Giugno 1996, p. 109.