envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Benedizione dell’oratorio e dedicazione dell’altare del Collegio Ecclesiastico Internazionale Bidasoa

Il 27 gennaio 1995 S.E. Mons. Javier Echevarría ha celebrato nell’oratorio del Collegio Ecclesiastico Internazionale Bidasoa, di Pamplona, una Messa per la dedicazione dell’altare dello stesso oratorio.
Il Collegio Ecclesiastico Internazionale Bidasoa è un Seminario internazionale eretto dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica, e retto dalla Prelatura dell’Opus Dei, che dal 1988 accoglie candidati al sacerdozio di diversi Paesi iscritti presso le Facoltà di Filosofia e di Teologia dell’Università di Navarra. Attualmente esso ospita 114 studenti provenienti da 17 Paesi, ai quali offre un’adeguata formazione spirituale, umana e pastorale.
Nell’omelia, il Vescovo Prelato dell’Opus Dei ha dichiarato di ispirarsi alle intenzioni del Beato Josemaría Escrivá, «che tanto ha pregato per ognuno di voi, benché non vi conoscesse», seguendo l’esempio di estrema fedeltà ereditato dal suo primo successore, S.E.R. Mons. Álvaro del Portillo.
Il Prelato dell’Opus Dei si è soffermato sul significato del rito della dedicazione dell’altare, compiuto in unione con tutta la Chiesa, e infine ha concluso invitando i presenti a dilatare i propri orizzonti apostolici e a sentirsi responsabili in prima persona di tutta la Chiesa. Dopo aver chiesto loro un’incessante preghiera per la santità di tutti i seminaristi ed i sacerdoti del mondo, di tutti i Vescovi, ed in particolare di quello della diocesi di Pamplona e di lui stesso, ha rivolto loro un pressante invito a pregare per il Santo Padre.

Romana, Nº 20, Gennaio-Giugno 1995, p. 135.