envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

24 aprile Ingresso solenne del Prelato nella sua Chiesa prelatizia

Il 24 aprile, con una nutrita partecipazione del clero e dei fedeli della Prelatura, Mons. Javier Echevarría ha fatto il suo ingresso solenne nella Chiesa prelatizia di Santa Maria della Pace.


Prima di dare inizio alla celebrazione eucaristica, il Prelato ha sostato in preghiera nella cappella del Santissimo Sacramento e poi si è intrattenuto nella cripta dove è sepolto il suo predecessore, Mons. Alvaro del Portillo.


Alle porte della chiesa il Prelato è stato ricevuto dal Rev.mo Dott. Fernando Valenciano, che gli ha dato da baciare un Crocifisso e gli ha offerto l’aspersorio dell’acqua benedetta. Nella sacrestia egli ha indossato i paramenti sacri per la Santa Messa che si apprestava a concelebrare con i Rev.mi Mons. Fernando Ocáriz, Vicario Generale della Prelatura, Francisco Vives, Vicario Segretario Centrale, Joaquín Alonso e James Kelly.


Dopo aver venerato l’altare, sotto il quale riposano le sacre spoglie del Beato Josemaría, il Prelato ha preso posto nella cattedra e il Vicario Generale lo ha salutato con queste parole:

Romana, Nº 18, Gennaio-Giugno 1994, p. 129.