envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Nuove edizioni delle opere del Beato Josemaría Escrivá

Le novità più rilevanti di questo semestre riguardano la pubblicazione di alcune opere del Beato Josemaría Escrivá in diverse lingue slave.
A Mosca, a cura delle Ed. Veritas et Vita, è stata pubblicata la prima traduzione in lingua russa della Via Crucis.
A Brno (Repubblica Ceca) è uscita la prima edizione di Svaty Ruzenec (“Santo Rosario” in lingua ceca), prodotto dalle Ed. Nakladastelsdavi Cesta.

Un’altra novità riguarda la pubblicazione di un volume che raccoglie i discorsi accademici tenuti dal Beato Josemaría principalmente in occasione di varie cerimonie di conferimento di lauree honoris causa nell’Università di Navarra, ai quali sono stati aggiunti altri due testi già contenuti nel libro “Colloqui con Mons. Escrivá de Balaguer”. Il volume, dal titolo Josemaría Escrivá de Balaguer y la Universidad, pubblicato dalle Ed. EUNSA (Ediciones Universidad de Navarra, S.A., Pamplona), è completato da sei studi su alcuni aspetti specifici del pensiero del Beato Josemaría, ad opera di professori e ricercatori dell’Università di Navarra.

Oltre a queste novità, c’è da registrare la pubblicazione delle 57ª e 58ª edizioni di Cammino in spagnolo (Ed. Rialp, Madrid), la 22ª messicana dello stesso libro (Ed. MiNos, Città del Messico) e la 12ª filippina in lingua inglese, formato tascabile (Ed. Sinag-Tala, Manila).
Da segnalare anche la pubblicazione in Messico, sempre a cura della Ed. MiNos, della 4ª edizione sia di Solco che di Forgia; e l’edizione in lingua francese di Aimer l’Église, tre omelie del Beato Josemaría Escrivá sulla Chiesa e il sacerdozio, già pubblicate in altre lingue (Ed. Le Laurier, Paris).

Infine, negli Stati Uniti è stata prodotta un’audiocassetta con i testi in lingua inglese del volume di omelie Christ is passing by (R.B. Media, Inc., Springdfield, Illinois).

Romana, Nº 17, Luglio-Dicembre 1993, p. 274-275.