envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Libri sul Beato Josemaría Escrivá e sull’Opus Dei

In Portogallo, a cura delle Ed. Prumo-Rei dos Livros, è stata data alla stampa Historia de um si, versione portoghese dell’omonima biografia per bambini pubblicata in Spagna nel semestre scorso.

In Spagna hanno visto la luce la 4ª, 5ª e 6ª edizione del libro di Mons. Alvaro del Portillo Entrevista sobre el Fundador del Opus Dei, traduzione dell’opera stampata per la prima volta in Italia a cura di Cesare Cavalleri (Ed. Rialp, Madrid). Della stessa opera ha visto la luce anche la prima edizione in lingua catalana, a cura delle Ed. del Drac (Barcellona).

Anche la Vida del Beato Josemaría, di José Miguel Cejas, ha avuto la 4ª edizione in spagnolo (Rialp, Madrid) e la 1ª in euskera (Josemaría Dohatsuaren Bizitza), la lingua parlata nei Paesi Baschi (Fundación Gaztelueta, Bilbao).
Su alcuni aspetti dell’insegnamento del Fondatore dell’Opus Dei, c’è da registrare la 1ª e 2ª edizione di Maestro de buen humor, libro di José Luis Soria sull’allegria e il senso del buon umore nel Beato Josemaría (Ed. Rialp, Madrid); la 1ª edizione di Vivir como hijos de Dios. Estudios sobre el Beato Josemaría Escrivá, di Ignacio Celaya e Fernando Ocáriz (Ed. EUNSA, Pamplona), raccolta di due saggi sulla filiazione divina e l’unità di vita nella predicazione del Fondatore dell’Opus Dei, già pubblicati nel 1985 in un’opera colletiva su Mons. Escrivá de Balaguer e l’Opus Dei; e la 2ª edizione di Santa María en los escritos del Beato Josemaría Escrivá de Balaguer, di Federico Delclaux (Ed. Rialp, Madrid).

In Finlandia è stata pubblicata Autas Josemaría Escrivá. Opus Dei perustaja (Ed. Okeanos OY, Helsinki), una traduzione in lingua finnica del libro “Mgr. Escrivá. Founder of Opus Dei”, dello scrittore William Keenan.

In Germania, nella collana “Sinn und Sendung”, delle Eos Verlag, St. Ottilien, è stato pubblicato l’opuscolo Die Welt eine Leidenschaft (Charme und Charisma des Seligen Josemaría Escrivá) . Si tratta di una raccolta, a cura di Klaus Becker e Jürgen Eberle, delle conferenze sul Beato Josemaría Escrivá pronunciate nei convegni sacerdotali celebrati a Colonia ed Augusta nel 1992.

Nella Repubblica Slovacca, con il titolo O Opus Dei, è stata pubblicata la versione in lingua slovacca dell’opuscolo Sanctifying Ordinary Work di Andrew Byrne (Vydavatelstvo LÚC, Bratislava).

Anche il settore delle video-cassette ha registrato diverse novità. Negli Stati Uniti, a cura di Reymax Inc. e Scepter Press di New York, è stato prodotto un video dal titolo: Blessed Josemaria Escrivá, Founder of Opus Dei, a Profile of his Life and Work. Il reportage, diretto da Richard Max, era stato messo in onda dalla EWTN (Eternal Word Television Network), una televisione via cavo che trasmette su tutto il territorio nazionale.
In Germania ha visto la luce JosefMaria Escrivá. Leben und Werk des Seligen, versione in lingua tedesca del programma televisivo “Un regalo de Dios”, realizzato in occasione della beatificazione del Fondatore dell’Opus Dei.

Il Prof. José Orlandis, con il libro Años de juventud en el Opus Dei (Ed. Rialp, Madrid), descrive la vita dei membri dell’Opus Dei negli anni 40, cioè nel periodo della prima espansione dopo la guerra civile spagnola.
Infine, sono state pubblicate le biografie di due membri dell’Opus Dei di cui è in corso la causa di canonizzazione: Montse Grases. La alegría de la entrega, di José Miguel Cejas (Ed. Rialp, Madrid) e Isidoro Zorzano, di José Miguel Pero-Sanz (Ed. Palabra, Madrid).

Romana, Nº 17, Luglio-Dicembre 1993, p. 275-276.