envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Libri sul Beato Josemaría Escrivá e sull'Opus Dei

La novità più rilevante è costituita dalla pubblicazione del libro "L'Opus Dei nella Chiesa", presentato giovedì 24 giugno a Roma, presso il Palazzo Apollinare, sede dell'Ateneo Romano della Santa Croce. Gli autori sono i Proff. Pedro Rodríguez, Fernando Ocáriz e José Luis Illanes, ordinari di Teologia nelle Facoltà dell'Università di Navarra e dell'Ateneo Romano della Santa Croce. L'opera, pubblicata a Madrid dalle Ed. Rialp e giunta in pochi mesi alla seconda edizione, è disponibile anche nella versione italiana, curata delle Ed. Piemme, di Casale Monferrato.
Quest'opera riveste una notevole importanza per l'approfondimento teologico dello spirito e della missione dell'Opus Dei nella realtà vitale e istituzionale della Chiesa. Il tema viene affrontato dagli autori in prospettiva ecclesiologica e sulla base di un'approfondita analisi documentale: come sottolinea S.E.R. Mons. Alvaro del Portillo nella prefazione, «scorrendo le pagine di questo libro si vede subito che gli autori individuano l'ecclesialità dell'Opus Dei sulla scorta di due fonti principali: gli scritti del Fondatore e la vita vissuta della Prelatura». In particolare essi utilizzano le opere pubblicate del Beato Josemaría Escrivá, i suoi scritti —Lettere e Istruzioni— rivolti a membri della Prelatura, e gli Statuti dell'Opus Dei, approvati nel 1982 dal Papa Giovanni Paolo II e riportati in appendice.
L'opera è suddivisa in tre capitoli, ognuno scritto da uno degli autori. Nel primo il Prof. Rodríguez espone ed analizza teologicamente la struttura e la missione dell'Opus Dei, in quanto Prelatura personale costituita da laici e sacerdoti al servizio della diffusione della chiamata universale alla santità in mezzo al mondo. Da questa prospettiva è studiato l'inserimento dell'Opus Dei nella Chiesa universale e nelle Chiese particolari.
Nel secondo capitolo, scritto dal Prof. Ocáriz, vengono introdotte le dimensioni antropologiche e spirituali, che completano e sviluppano l'approccio ecclesiologico. Partendo da una riflessione sulla vocazione cristiana, l'autore considera la vocazione all'Opus Dei, la sua peculiarità e le sue caratteristiche, mostrando come il fenomeno pastorale dell'Opus Dei comporta una diversità di membri in unità di vocazione.
L'opera si conclude con l'analisi, condotta dal Prof. Illanes, sulla condizione secolare dei membri della Prelatura. Nel contesto del dibattito contemporaneo, egli considera la condizione del "cristiano normale", chiamato a santificarsi e a rendere testimonianza a Cristo in mezzo al mondo, per illustrare l'impegno cristiano e la secolarità vissuti nell'Opus Dei.
Da segnalare infine il prologo scritto da Mons. Alvaro del Portillo, Prelato dell'Opus Dei, che conferisce a questo libro una particolare autorevolezza.

o o o

Il libro "Intervista sul Fondatore dell'Opus Dei", di Mons. Alvaro del Portillo, a cura di C. Cavalleri, che ricorda molti episodi inediti illustrativi della personalità del Beato Josemaría Escrivá, è stato pubblicato in spagnolo dalle Ed. Rialp, di Madrid, col titolo Entrevista sobre el Fundador del Opus Dei; in breve tempo è giunto già alla 3ª edizione. Dello stesso volume, col titolo Entretien sur le Fondateur de l'Opus Dei, è stata realizzata la versione in francese dalle Ed. Le Laurier, di Parigi.

Un'altra traduzione è quella, in portoghese, di una serie di testimonianze sul Beato Josemaría scritte da persone che lo hanno conosciuto direttamente; la raccolta si intitola Testemunhos sobre Mons. Escrivá ed è stata pubblicata dalle Ed. Prumo di Lisbona.
Il già copioso numero di biografie sul Fondatore dell'Opus Dei si arricchisce ora di un libro, delle edizioni Rialp di Madrid, destinato ai bambini e corredato da simpatiche illustrazioni a colori. Autori del testo sono M. A. Cárceles e I. Torra, mentre G. del Lungo ha curato le illustrazioni. Il titolo dell'opera è Historia de un sí. Vida del Beato Josemaría. Le Ed. Drac junior, di Barcellona, ne hanno curato la versione in lingua catalana.
L'interessante studio sugli scritti del Fondatore dell'Opus Dei compiuto dai Proff. C. Fabro, S. Garofalo e M. A. Raschini, è stato tradotto in spagnolo dalle Ed. Rialp con il titolo Santos en el mundo; ne sono uscite due edizioni. La stessa Casa editrice ha pubblicato la 3ª edizione della Vida del Beato Josemaría, di J. M. Cejas, e la 2ª edizione del volume Josemaría Escrivá de Balaguer. Crónica de la Beatificación, di cui si è avuta anche una versione in inglese, ad opera delle Ed. Sinag_Tala, di Manila.
Da segnalare anche la seconda edizione del volume a cura di J. Urteaga, intitolato Beatificación de Josemaría Escrivá: Cronica y homilías (Ed. Palabra) che riporta il testo completo di tutte le omelie pronunciate a Roma in occasione del solenne triduo di ringraziamento per la beatificazione.
In Polonia è stato dato alla stampa, per i tipi di Sw Jacka, col titolo Uswiecanie codziennej pracy. Istota i duch Opus Dei, il volume del Prof. A. Byrne intitolato in inglese "Sanctifying Ordinary Work".
Da ricordare anche l'iniziativa del Fondo de Publicaciones dell'Università della Sabana di Bogotá (Colombia), che ha pubblicato un opuscolo con gli atti della sessione Solenne dell'Accademia Colombiana di Educazione tenutasi in omaggio al Beato Josemaría Escrivá de Balaguer. Comprende gli interventi del Presidente dell'Accademia, Dr. Horacio Bejarano Díaz; del Prof. David Mejía Velilla, sul pensiero educativo del Beato Josemaría Escrivá, e del Vicario Regionale della Prelatura in Colombia, nonché Vice Gran Cancelliere dell'Università, Rev. Dott. Hernán Salcedo Plazas.
Per quanto riguarda i documentari in videocassette, è stata realizzata la versione in tedesco del video di A. Michelini "I giorni della beatificazione", intitolata Die Tage der Seligsprechung.
Anche nei Paesi Bassi, a cura di De Boog, sono stati tradotti all'olandese le produzioni di A. Michelini "I giorni della beatificazione" e quella di G. Bettetini sulla vita del Beato Josemaría Escrivá intitolata "Orme sulla neve". Il titolo comune del video è Josemaría Escrivá: zijn leven en werk, de zaligverklaring.
Infine le editrici Sw. Jacka, di Varsavia, e Beta Film s.p.a. di Madrid hanno realizzato in cooperazione una versione in polacco del video "Un regalo de Dios", che si intitola Podarunek od Boga.

Romana, Nº 16, Gennaio-Giugno 1993, p. 50-52.