envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Dall'Ateneo Romano della Santa Croce

Considerato il notevole aumento delle attività accademiche dell'Ateneo negli ultimi anni, motivo di grande soddisfazione è stata l'acquisizione di spazi maggiori all'interno del Palazzo Apollinare. Sebbene l'adattamento definitivo dell'edificio alle sue nuove funzioni richiederà tempi non brevi, l'attività didattica si svolge già in modo più adeguato, e sono disponibili strutture più funzionali per il corpo docente e i servizi amministrativi.

L'anno accademico 1991_92 è stato inaugurato dal Gran Cancelliere S.E. Mons. Alvaro del Portillo il 30_X_91. Dalla relazione letta dal Rev. Dott. Giuseppe Molteni, Segretario Generale dell'Ateneo, estraiamo i seguenti dati.

Il numero totale degli studenti iscritti è salito dai 409 dell'anno accademico 1990_91 ai 503 dell'anno in corso. Essi provengono da 47 differenti Paesi.



* * *

Per quanto riguarda la Facoltà di Teologia, è stato avviato in modo completo il ciclo degli studi istituzionali. Durante il passato anno accademico, 64 studenti hanno ottenuto il grado di Baccellierato, 42 quello della Licenza e 17 hanno difeso la tesi di Dottorato. Sono state inoltre pubblicate 11 tesi di dottorato, e altre sono in corso di stampa.
La rivista della Facoltà, Annales Theologici, ha dedicato gran parte del primo numero dell'anno in corso, il quinto della sua vita, ad approfondire diversi argomenti di dottrina sociale della Chiesa, in occasione del centenario della Rerum novarum, assecondando così l'iniziativa del Santo Padre di dichiarare il 1991 Anno della dottrina sociale della Chiesa.
Ci sono state numerose visite di personalità alla Facoltà. Fra di esse, è da rilevare quella dell'Em.mo Cardinale Pio Laghi, Prefetto della Congregazione per l'Educazione Cattolica, che ha celebrato la Santa Messa, alla presenza dell'intero corpo docente e degli studenti dell'Ateneo, in occasione della festività di S. Tommaso d'Aquino.


* * *

Nella Facoltà di Filosofia, ormai al suo secondo anno di vita, gli alunni iscritti sono 133: 54 studenti per il ciclo I, 52 del ciclo di licenza e 27 di dottorato. Quest'anno viene completato il primo ciclo col 2º anno.
La Sezione Romana della Facoltà di Diritto Canonico dell'Università di Navarra ha avuto un incremento di 31 nuovi studenti al ciclo di licenza nell'anno accademico scorso, mentre 21 sono state le nuove iscrizioni al ciclo di dottorato. 25 studenti hanno ottenuto il grado di licenza e altri 9 il grado di dottorato.
Sono stati pubblicati il quarto e il quinto fascicolo di Ius Ecclesiae, rivista della Facoltà di Diritto Canonico, in cui è contenuta una parte del lavoro scientifico e di ricerca dei professori. Prosegue inoltre la pubblicazione delle altre collane della Facoltà.


* * *

In occasione del venticinquesimo anniversario della morte del Cardinale Pietro Ciriaci, mercoledì 18 dicembre si è svolta nell'Aula Magna dell'Ateneo Romano della Santa Croce una celebrazione in memoria dell'illustre Porporato. Erano presenti, con i parenti del Cardinale Ciriaci, autorità ecclesiastiche quali il Cardinale Segretario di Stato Angelo Sodano, i Cardinali Pietro Palazzini, Opilio Rossi, Alfonso Maria Stickler, Giuseppe Casoria, José T. Sanchez, e il Vescovo Prelato dell'Opus Dei Mons. Alvaro del Portillo.


* * *

Per quanto riguarda la Biblioteca dell'Ateneo, durante l'anno accademico 1990_91 c'è stato un sensibile miglioramento nel campo della gestione delle risorse bibliografiche. Fra non molto, potranno essere messi a disposizione degli utenti nuovi programmi di ricerca automatica. Nel suo progetto di automazione, la Biblioteca si è mossa di concerto con le altre biblioteche di Roma appartenenti al GBE (Gruppo delle Biblioteche Ecclesiastiche), dando origine all'interno di questo gruppo a un primo nucleo operativo denominato URBE (Unione Romana Biblioteche Ecclesiastiche).


* * *

Nel campo delle attività collegate all'Ateneo, è da evidenziare anzitutto l'erezione del Collegio Ecclesiastico Internazionale Sedes Sapientiae, avvenuta il 9 gennaio scorso con decreto della Congregazione per l'Educazione Cattolica. Il Collegio ospita attualmente 50 seminaristi, provenienti da 36 diocesi di 19 differenti Paesi.

L'Istituto Superiore di Scienze Religiose ha proseguito con efficacia il caratteristico lavoro di insegnamento a distanza a servizio di parecchie diocesi italiane; gli iscritti nell'anno 1990_91 sono stati 418 a Roma e 1908 nei centri periferici e in altri centri collegati; i titoli di Magistero in Scienze Religiose rilasciati sono stati 209 e 12 i Diplomi in Scienze Religiose.


* * *

Come negli anni scorsi, in data 21_X_91 è stata celebrata la tradizionale Messa votiva dello Spirito Santo, affinché assista il lavoro di ricerca e di insegnamento dei professori e gli studi siano contrassegnati da un autentico rigore scientifico e da una profonda vita di pietà. Con il Gran Cancelliere, hanno preso parte alla concelebrazione eucaristica il Magnifico Rettore, i Decani delle Facoltà, il Segretario dell'Ateneo e rappresentanti degli alunni.

Con il nuovo anno accademico sono iniziate le pubblicazioni del Bollettino informativo sulle attività accademiche, inviato a tutti coloro che hanno compiuto studi nell'Ateneo Romano della Santa Croce e a quanti con la preghiera e con i propri contributi lo sostiene.

Romana, Nº 13, Luglio-Dicembre 1991, p. 296-298.

Invia ad un amicoInvia ad un amico