envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Il Prefetto della Congregazione per i Vescovi nel Seminario Internazionale della Prelatura a Roma

L'11 febbraio, commemorazione liturgica della prima apparizione della Madonna a Lourdes, il Card. Bernardin Gantin, Prefetto della Congregazione per i Vescovi, ha celebrato la Santa Messa nella sede romana del Seminario Internazionale della Prelatura. Hanno partecipato il Prelato dell'Opus Dei, Mons. Alvaro del Portillo, il Vicario Generale, Mons. Echevarría, il Prefetto degli Studi, Rev. Dott. Rolf Thomas, le autorità e gli alunni del Centro.
Nell'omelia, dopo aver ringraziato il Prelato, il Card. Gantin ha affermato di ritenere provvidenziale la circostanza di poter celebrare il Santo Sacrificio nel Seminario Internazionale «nel nome e nella soave presenza della Madonna di Lourdes». Rileggendo la recente storia della Chiesa alla luce della materna sollecitudine di Maria per gli uomini, egli ha invitato a pregare per la pace nel mondo, turbato dai tragici avvenimenti della guerra del Golfo Persico, e ad affidarsi all'intercessione della Vergine, Madre del Principe della Pace. Paragonando, con parole del Venerabile Josemaría Escrivá, la vocazione sacerdotale ad una mano tesa dal Signore non solo ai chiamati, ma a ogni uomo, ha concluso esortando alla responsabilità di rispondere positivamente alla chiamata che Dio continuamente rivolge agli uomini, affinché siano strumenti fedeli nelle sue mani e, secondo l'invito della recente enciclica sulle missioni, si facciano carico di comunicare il messaggio della salvezza al mondo di oggi.
La liturgia eucaristica è stata accompagnata dal canto gregoriano, interpretato dal coro del Seminario Internazionale. Al termine della Santa Messa, il Card. Gantin e Mons. Alvaro del Portillo si sono recati nell'Aula Magna per un cordiale incontro con gli alunni.
A nome dei presenti, il Rettore del Seminario, Rev. Dott. Javier García de Cárdenas, ha dato il benvenuto al Card. Prefetto, presentandogli gli auguri di tutti per la ricorrenza del ventennale del suo arrivo a Roma e per il fecondo servizio svolto nell'Urbe a favore della Chiesa. Il Rettore ha chiesto infine al Card. Gantin di pregare in modo speciale per i venti alunni che di lì a poche settimane avrebbero ricevuto l'ordinazione sacerdotale dal Santo Padre nella Basilica di San Pietro.
Si sono poi susseguiti gli interventi di diversi alunni. Finalmente ha preso la parola Mons. Alvaro del Portillo che, dopo aver ringraziato il Cardinale per la sua presenza nel Seminario Internazionale, ha ricordato il comune lavoro svolto in occasione del Concilio Vaticano II.
Al termine, il Prefetto della Congregazione per i Vescovi ha improvvisato un breve discorso, ringraziando il Prelato e tutti i presenti per i gradevoli momenti trascorsi nel Centro e manifestando i sentimenti che più gli stavano a cuore: un profondo amore alla Madonna, la spinta evangelizzatrice e missionaria, la fedeltà alla Chiesa e al Romano Pontefice.

Romana, Nº 12, Gennaio-Giugno 1991, p. 156-157.

Invia ad un amicoInvia ad un amico