envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Midtown Center, a Chicago

Midtown Center è un centro educativo, sorto nel Near West Side di Chicago agli inizi degli anni sessanta, che ha come scopo quello di offrire ai ragazzi di un quartiere socialmente alquanto problematico concreti contributi di carattere educativo e sociale.
Agglomerato industriale trasformatosi intorno agli anni sessanta in zona di edilizia popolare, il quartiere in cui sorge Midtown Center è un crogiuolo di razze e di culture che si sono via via mescolate sulla scia delle successive ondate migratorie dall'America Latina, dall'Europa e dall'Asia: più del sessanta per cento degli abitanti è di origine latinoamericana; circa il sei per cento sono europei: polacchi, russi, italiani, ecc.; gli immigrati dalla Cina e dalle Filippine, insieme con le persone di colore, completano il composito quadro etnico, contraddistinto da acuti problemi educativi, familiari e sociali. Indice significativo della situazione è il degrado della situazione abitativa di migliaia di persone. Più della metà dei minorenni della zona non arriva al diploma dell'high school; molti figli di immigrati hanno serie difficoltà linguistiche; problemi diffusi nel mondo occidentale quali la violenza, la piccola delinquenza e la droga hanno in tale ambiente una maggiore incidenza.
Ristrutturando un ampio edificio di stile vittoriano, utilizzato anteriormente come centro sociale, Midtown ha iniziato la propria azione sociale con la gioventù offrendo, da un lato, valide opportunità per l'uso formativo del tempo libero, con attività sportive e ricreative (clubs di fotografia, di elettronica, ecc.); da un altro, promuovendo un ben organizzato programma di assistenza personalizzata allo studio e gli How to study courses, per contribuire in modo tangibile al buon esito dell'impegno scolastico e fornire motivazioni indispensabili per il proseguimento degli studi.

Midtown Achievement Program

Un'azione più incisiva, volta ad arrestare il progressivo incremento dell'interruzione degli studi dopo l'high school nel Near West Side di Chicago, è stata condotta a partire dal 1972 col Midtown Achievement Program. Si tratta di un vero e proprio programma di studi con lezioni ed esercitazioni guidate, che si affianca, senza sostituirlo, a quello istituzionale ed è indirizzato a sopperire alle carenze di istruzione degli studenti di cui i fattori socio-ambientali sono un elemento determinante. Si rende più facile in tal modo il completamento degli studi medi, l'accesso all'istruzione universitaria e l'aspirazione a una specializzazione tecnica di livello medio che abiliti a una professione con buone prospettive di lavoro.
I contenuti didattici sono focalizzati soprattutto al perfezionamento delle conoscenze matematiche e linguistiche per gli studenti provenienti da famiglie di immigrati. Particolare importanza viene attribuita all'applicazione di una corretta metodologia dello studio e all'esercizio delle virtù a esso collegate. Oltre all'edificio adibito alla didattica, il programma di integrazione scolastica si avvale di una fornita biblioteca, di una sala-conferenze, di un oratorio, di comode sale di studio e di riunione e di una palestra. Incontri settimanali con professionisti, che illustrano in modo informale i contenuti della propria attività professionale, permettono agli iscritti all'Achievement Program di recepire in modo vivo ed efficace le motivazioni che li spingono a perfezionare la propria preparazione.
A completamento della formazione culturale degli iscritti al programma, vengono anche effettuate visite settimanali a musei, impianti industriali e altri luoghi di interesse culturale. Per venire incontro alle esigenze di sicurezza e di rapidità nei trasporti di un considerevole numero di alunni di Midtown, è stato istituito recentemente un servizio di scuola-bus.
Il numero degli alunni che si avvalgono di tale programma di istruzione complementare è in costante aumento: sono ormai più di duemila gli studenti che nel corso degli anni hanno potuto usufruire del Midtown Achievement Program, la cui attività interessa ormai anche giovani residenti nei quartieri contigui al Near West Side, di ogni razza e religione.

Midtown Summer Program

Sin dal 1967 Midtown Center organizza annualmente un insieme organico di attività estive denominato Midtown Summer Program, caratterizzato da una ben dosata combinazione di iniziative sportive e culturali. Ogni estate più di 170 giovani, di età compresa tra gli undici e i tredici anni, prendono parte al programma, che prevede lezioni di ripasso e approfondimento di materie scolastiche e complementari, intercalate da tornei degli sport più popolari nel Paese.
Lo staff direttivo del programma è composto da professori che operano nei più prestigiosi istituti scolastici della città, da studenti universitari con competenze specifiche e da alunni degli anni precedenti, desiderosi di comunicare ad altri i valori di laboriosità, rispetto reciproco e amicizia appresi a Midtown Center.
Così come accade per tutte le attività educative che si svolgono a Midtown, il Summer Program è un valido strumento per la formazione cristiana e umana, non solo dei ragazzi, ma degli stessi professori e tutors: terminata la propria giornata lavorativa, essi assistono ad attività di "formazione alla formazione": lezioni dal carattere pratico sullo spirito di collaborazione, conferenze sulla dottrina sociale della Chiesa, brevi corsi sui principi fondamentali della fede cristiana, ecc. Non è raro che, al termine di ogni programma estivo, qualche professore o tutor risponda positivamente alla grazia della conversione al cattolicesimo.

Midtown Parents Association

Uno dei punti caratteristici della filosofia di Midtown Center è costituito dalla cura dei genitori degli alunni: con essi, in quanto primi educatori, i professori e la direzione di Midtown mantengono un continuo e proficuo interscambio.
Oltre a prendere parte a specifiche iniziative che permettono una loro attiva partecipazione ai programmi educativi, molti genitori frequentano corsi di perfezionamento professionale, di lingua inglese e di formazione cristiana.
Per i genitori vengono anche organizzate periodiche attività di formazione umana e religiosa: ritiri spirituali, corsi di orientamento familiare, ecc. Riuniti nella Midtown Parents Association, essi cooperano attivamente allo svolgimento delle attività del Centro.
Sebbene i maggiori estimatori del lavoro di Midtown siano gli stessi abitanti del quartiere, per i quali il miglioramento dei risultati scolastici degli iscritti ai vari programmi del Centro è un dato evidente, non sono mancati riconoscimenti da parte di esponenti del mondo politico e sociale. Il sindaco di Chicago, visitando il Centro, ha sottolineato le positive conseguenze sociali della sua attività educativa in una città in cui il 50% della popolazione scolastica non riesce a raggiungere il diploma della scuola media superiore. Testimonianza dell'apprezzamento di cui gode l'istituzione presso le autorità del Paese sono le lettere ricevute dai Presidenti Carter e Reagan e un documento del Congresso degli Stati Uniti, che sottolinea alcuni effetti sociali dei programmi di Midtown e la sua opera in difesa della dignità della persona.
A questi temi ha fatto accenno anche il Prelato dell'Opus Dei, Mons. Alvaro del Portillo, che il 15 febbraio 1988 ha visitato la sede di Midtown: «Cercate di aiutare molte persone, affinché possano guadagnarsi da vivere nel modo più decoroso possibile e migliorare il proprio livello sociale».

Romana, Nº 12, Gennaio-Giugno 1991, p. 166-168.