envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Viaggi pastorali

Proveniente da Roma e dopo una breve sosta a Barcellona, il Prelato dell'Opus Dei è giunto a Pamplona nel primo pomeriggio del 19 aprile 1990; era accompagnato da Mons. Javier Echevarría, Vicario Generale della Prelatura, e da Mons. Tomás Gutiérrez, Vicario Regionale per la Spagna. L'indomani, Mons. del Portillo ha presieduto, in qualità di Gran Cancelliere dell'Università di Navarra, la sessione conclusiva dell'XI Simposio Internazionale di Teologia, nel corso della quale ha svolto una conferenza su «Sacerdoti per una nuova evangelizzazione».
Domenica 22, in un incontro al quale hanno partecipato migliaia di persone —per lo più studenti, professori e personale non docente dell'Università di Navarra—, il Prelato si è intrattenuto per oltre un'ora in un cordiale scambio di domande e risposte, nel corso del quale ha tra l'altro espresso la sua gratitudine a Dio per il Decreto di dichiarazione delle virtù eroiche del Venerabile Servo di Dio Josemaría Escrivá.
Mentre soggiornava a Pamplona, Mons. del Portillo ha voluto anche visitare diversi malati ricoverati nella Clinica Universitaria. Oltre ad alcune riunioni con membri della Prelatura, ne ha avuta una con seminaristi residenti nel Collegio Internazionale Ecclesiastico Bidasoa.
A Madrid, dove è giunto il mattino del 23, il Prelato ha avuto due incontri, i giorni 25 e 26, con migliaia di persone che gremivano l'aula magna dell'Istituto Tajamar.
Il pomeriggio del 26, Mons. del Portillo è ripartito alla volta di Roma.

Romana, Nº 10, Gennaio-Giugno 1990, p. 99.