envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Nuove edizioni delle sue opere

In lingua portoghese, a cura delle Ed. Prumo-Rei dos Livros, di Lisbona, è stata data alle stampe la 1ª edizione di Amare la Chiesa, raccolta di diverse omelie di Mons. Escrivá sui temi del sacerdozio e della Chiesa.
In Giappone è stata pubblicata la 3ª edizione di Juujika no michiyuki, traduzione della Via Crucis di Mons. Escrivá (Ed. Seido, Ashiya). La stessa opera ha visto la 3ª edizione in Germania (Der Kreuzweg, Adamas Verlag, Colonia) e la 16ª edizione spagnola (Ed. Rialp, Madrid).
Anche di Cammino, il più diffuso tra i libri del Fondatore dell'Opus Dei, si è avuta una prima edizione: quella cilena (Ed. Proa, Santiago del Cile). Inoltre, è uscita la 49ª edizione spagnola (Ed. Rialp, Madrid), la 11ª filippina in lingua inglese (Ed. Sinag-Tala, Manila), la 16ª portoghese (Ed. Prumo-Rei dos Livros, Lisbona) e la 11ª tedesca (Adamas Verlag, Colonia).
Forgia, l'ultimo libro postumo di Mons. Escrivá, ha visto una nuova edizione inglese nelle Filippine (la 18ª, a cura di Ed. Sinag-Tala), in formato tascabile.
Semprenelle Filippine si è stampata la 4ª edizione di Christ is passing by (Ed. Sinag-Tala, Manila) e una raccolta di diverse omelie dal titolo In God's Household.
Da registrare infine nuove edizioni in lingua catalana di altre due opere di Mons. Escrivá: Sant Rosari (Ed. Rialp, Barcellona) e Amics de Deu (Ed. Rialp, Madrid).

Romana, Nº 10, Gennaio-Giugno 1990, p. 101-102.