Opus Dei. Bollettino RomanaBollettino della Prelatura della Santa Croce e Opus Dei

english
| español | français | italiano    
Se desidera leggere la versione completa di "Romana",    
può abbonarsi alla sua edizione cartacea    
Home - Mappa del sito | Abbonamenti - Cerca Per ricevere le news


62 • Gennaio - Giugno 2016 • Pagina 147
 
 
 
 •  Notizie
 

Pubblicato il numero 10 di Studia et Documenta

L’Istituto Storico San Josemaría Escrivá ha pubblicato il decimo volume della rivista Studia et Documenta. La prima parte del volume – a tema monografico – presenta la figura e la vocazione di cinque dei primi fedeli dell’Opus Dei, giovani intellettuali che chiesero l’ammissione all’Opera prima che in Spagna cominciasse la guerra civile (1936).

John F. Coverdale analizza la figura di José María González Barredo (1906-1993), che conobbe san Josemaría negli anni ’30 e fu il primo membro dell’Opus Dei che visse in America. José Luis González Gullόn e Mariano Galazzi presentano la figura di Ricardo Fernández Vallespín (1910-1988), direttore dell’Accademia e Residenza DYA – la prima opera di apostolato corporativo dell’Opus Dei voluta da san Josemaría nel 1933 – e pioniere dell’apostolato stabile dell’Opus Dei in Argentina. Nel terzo articolo José Carlos Martín de la Hoz studia a fondo la figura di Mons. Pedro Casciaro (1915-1995), che conobbe san Josemaría durante l’anno accademico 1934-1935. Collaborò con il fondatore dell’Opus Dei nell’impianto e nella direzione delle prime residenze universitarie a Madrid, Valencia e Barcellona, e fu uno dei promotori del lavoro apostolico in Messico e in Centro America. Il quarto articolo, di Costantino Ánchel, è dedicato a Francisco Botella Raduán (1915-1987), che conobbe san Josemaría nel 1935. Infine, Luis Martínez Ferrer studia la figura di Vicente Rodríguez Casado (1918-1990) nel quadro della Guerra Civile spagnola e dell’immediato dopoguerra.

Il volume contiene uno studio di José Luis Illanes dal titolo «Appunti per una riflessione teologica sull’itinerario giuridico dell’Opus Dei». Subito dopo il ricercatore Alfredo Méndiz presenta una serie di lettere scritte da san Josemaría a Juan Jiménez Vargas tra gli anni 1937 e 1939.

Il decimo volume di Studia et Documenta completa il primo decennio di pubblicazioni di studi sull’Opus Dei e san Josemaría Escrivá, come ricorda nella prefazione il direttore della rivista, Rev. Carlo Pioppi, che inoltre indica gli obiettivi che la pubblicazione si propone per i prossimi anni.


Archivio
 Archivio
Stampa questa pagina 
Dowload Palm version 
Segnala questa pagina ad un amico  
Link utili
Sito della Santa Sede
Opus Dei
Scritti del Fondatore dell'Opus Dei
Josemaría Escrivá Fondatore dell'Opus Dei
 
 
 
Romana - Bollettino della Prelatura della Santa Croce e Opus Dei
Redazione: V.le Bruno Buozzi 73 - 00197 Roma | redazione@romana.org
Amministrazione: it@romana.org
© romana.org · Aviso legal · Política de privacidad y cookies